Stabilimenti RIR: i sistemi di gestione della sicurezza secondo la nuova 10617:2019

Stabilimenti RIR: i sistemi di gestione della sicurezza secondo la nuova 10617:2019

In vigore dal 28 novembre 2019 la nuova versione della UNI 10617:2019 che detta i requisiti essenziali di un Sistema di gestione della sicurezza negli stabilimenti con pericolo di incidente rilevante.
Vediamo di cosa si occupa la nuova UNI e, per approfondire, un estratto dall’articolo di L. Fiorentini e R.Sicari sulla rivista Ambiente&Sicurezza sul Lavoro sulla prevenzione degli incidenti rilevanti e sul sistema di gestione della sicurezza come previsto dal D.Lgs. 105/2015.


La norma UNI 10617

Prodotta dalle Commissioni tecniche UNICHIM – Associazione per l’Unificazione nel settore dell’Industria Chimica e CTI - Sicurezza degli impianti a rischio di incidente rilevante, la norma sostituisce la precedente versione del 2012.
La norma specifica i requisiti di base per la predisposizione, l’attuazione, il mantenimento e il miglioramento di un sistema di gestione della sicurezza, finalizzato alla prevenzione degli incidenti rilevanti connessi con l’utilizzo di sostanze pericolose, come definite dalla legislazione vigente in materia.
Collegata a questa norma due UNI che, sempre per gli impianti a rischio di incidente rilevante, indicano le linee guida per l’effettuazione degli audit (UNI 11226-1:2017) e sui requisiti di conoscenza, abilità e competenza (UNI 11226-2:2017).

Riferimenti normativi:

Norma numero : UNI 10617:2019
Titolo : Stabilimenti con pericolo di incidente rilevante – Sistemi di gestione della sicurezza – Requisiti essenziali
Data entrata in vigore : 28 novembre 2019

Prevenzione degli incidenti rilevanti: il sistema di gestione della sicurezza secondo il D.Lgs. 105/2015

L’Allegato 3 al D.Lgs. 105/2015 contiene le informazioni relative al sistema di gestione della sicurezza ed alla organizzazione dello stabilimento ai fini della prevenzione degli incidenti rilevanti. Ai fini dell’attuazione del sistema di gestione della sicurezza elaborato dal Gestore si devono necessariamente porre in essere […] meccanismi per la sorveglianza e l’adozione di azioni correttive in caso di inosservanza. Le procedure (da adottare e da applicare) comprendono il sistema di notifica del Gestore in caso di incidenti rilevanti o di “quasi incidenti” (si può fare riferimento per la definizione alla norma UNI 10617), soprattutto se dovuti a carenze delle misure di protezione, la loro analisi e le azioni conseguenti intraprese sulla base dell’esperienza acquisita […].
Infatti le linee guida per l’attuazione del sistema di gestione della sicurezza per la prevenzione degli incidenti rilevanti (riportate nell’Allegato B), indicando che […] il sistema di gestione della sicurezza deve prevedere le procedure per l’identificazione dei pericoli e la valutazione dei rischi di incidente rilevante derivante dall’attività normale o anomala e l’adozione delle misure per la riduzione del rischio […], ricordano che le attività di valutazione […] devono essere aggiornate periodicamente… qualora intervengano nuove conoscenze tecniche in materia di sicurezza, interne o esterne all’organizzazione, anche derivanti dall’esperienza operativa o dall’analisi di incidenti, quasi-incidenti e anomalie di funzionamento […]. La valutazione dell’esperienza operativa acquisita, propria o in situazioni similari, diviene uno degli elementi in ingresso del controllo delle prestazioni che […] deve essere effettuato, in termini continuativi, mediante riscontri sull’esercizio corrente mediante apposite procedure […].
L’analisi di sicurezza, integrata quindi delle risultanze dell’analisi della esperienza operativa, costituisce la base per le attività di informazione, formazione ed addestramento del personale che lavora in stabilimento.

Riferimenti bibliografici:

Gestione di incidenti e non conformità metodologie e strumenti d’indagine
Luca Fiorentini, Rosario Sicari (Tecsa srl)
Ambiente&Sicurezza sul Lavoro n.8/2018

Conosci la rivista Ambiente&Sicurezza sul Lavoro?

Dal 1985 un aggiornamento competente e puntuale per i professionisti della sicurezza.
Ogni anno 11 fascicoli con approfondimenti normativi, tecnici e applicativi delle leggi; risposte pratiche ai dubbi che s’incontrano nella propria professione; aggiornamenti su prodotti e servizi per la prevenzione.
Scopri la rivista Ambiente&Sicurezza sul Lavoro
Per abbonarsi alla rivista, compila il modulo da inviare via fax (06 33111043)
La Rivista è disponibile per gli abbonati in formato PDF (per singolo articolo) e consultabile via APP “Edicola” di EPC Periodici (disponibile su Android e IOS)
Source: INSIC

Comments for this post are closed.